top of page

Le nostre credenze vs la realtà

(clicca qui per ascoltare la storia) https://www.instagram.com/p/CHSdby5iCG9/?utm_source=ig_web_copy_link (clicca qui per ascoltare la storia)


Questa storia spiega in modo esemplare, quanto le nostre credenze siano così radicate in noi al punto da guidarci nell'interpretare la realtà, modificandola ed adattandola alle nostre credenze (questo meccanismo generalmente avviene inconsapevolmente). E' come se indossassimo delle lenti deformanti che alterano la percezione di ciò che ci circonda.

👉Ma c'è di più, quando crediamo vera una cosa tendiamo a realizzarla! Si tratta della cosiddetta profezia che si autoadempie: l'aspettativa che qualcosa possa accadere induce la persona che crede in ciò ad agire in modo tale da produrre effettivamente ciò che si era aspettato o che avrebbe voluto evitare.😲

📍Ad esempio, una persona che agisce in base alla credenza “non piaccio a nessuno” si comporterà in modo sospettoso, difensivo, aggressivo, ed è probabile che gli altri reagiscano con antipatia al suo comportamento, confermando la premessa da cui il soggetto era partito.

Oppure, una persona che, temendo di perdere il partner, inizia a controllare la sua vita, a chiedere continue rassicurazioni, a spiarlo, ad accusarlo, otterrà con molta probabilità esattamente ciò che temeva, costruendo in lui, con il suo comportamento, il desiderio di “fuga" .


🤯Cosa si può fare?


🟢😊 🧠 Si possono utilizzare strategie volte a cambiare questo schema mentale. Una volta compreso il potere della profezia che si autoadempie, la si può utilizzare orientandola a proprio vantaggio, per costruire realtà a noi funzionali.



2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page